EDIZIONE 2013

copertina

La I edizione del Premio Letterario Zeno ha avuto come giurato d'onore l'autore Simona Vinci (Einaudi, Rizzoli).

La premiazione si è svolta all'Università degli Studi di Salerno, venerdì 4 ottobre 2013 ed è stata presentata dalla giornalista Alessandra De Vita. Ha visto la partecipazione del presidente dell'Associazione Culturale Zeno Antonio Langella, del Professore Pasquale Iaccio dell’Università degli Studi di Salerno e dell’Università Federico II di Napoli, del caporedattore del concorso Emanuele Bukne e del Dott. Dario Carbone e della Dot.ssa Anna Maria Piliero (Jota Project), 

IL GIURATO D'ONORE

Simona Vinci

Nata a Milano nel 1970.

Il suo primo romanzo, Dei bambini non si sa niente (Einaudi Stile libero) ha vinto, nel 2000, il Premio Elsa Morante opera prima ed ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica, suscitando anche scandalo e polemiche per il tema trattato. Caso letterario dell'anno, è stato tradotto in dodici paesi.

Sempre per Einaudi sono usciti la raccolta di racconti In tutti i sensi come l'amore (Einaudi Stile libero) e i romanzi Come prima delle madri (Supercoralli, 2003 ed Einaudi Tascabili, 2004), Brother and Sister (Stile libero), Stanza 411 (Stile libero/Big) e Strada Provinciale Tre (Stile libero Big).

Nel 2000 ha fatto parte della giuria della XIII edizione del Premio Italo Calvino.

Nel 2016 vince la 54esima edizione del Premio Campiello con La prima verità, romanzo (tra storico e noir) che la Vinci ha terminato dopo otto anni di gestazione. Un libro difficile che parla delle (pessime) condizioni di oltre quattromila persone, malati psichiatrici ma non solo, ospiti in una piccolissima isola dell'Egeo, nelle caserme della base militare italiana adibite a ospedali. Sono gli anni della Grecia dittatoriale e nell'isola insieme ai malati arrivano anche i dissidenti politici, costretti a vivere in condizioni disumane nei manicomi-lager, sui quali per troppi anni è regnato un silenzio che la Vinci ha voluto abbattere, insieme a quei ricercatori che prima di lei hanno intrapreso il viaggio sull'isola di Leros per denunciare la sconvolgente verità.

Simona Vinci vive a Budrio, in provincia di Bologna.

VINCITORI E FINALISTI

Sezione A: Romanzi Editi

Silvana Perotti
Antonia, ogni giorno a messa prima (Bononia University Press, 2012)
leggi la motivazione
Marcella Nesset
Bananas Republik (Giovane Holden Edizioni, 2013)
leggi la motivazione

Sezione B: Romanzi Inediti

Davide Bacchilega
I romagnoli ammazzano al mercoledì (poi pubblicato da Las Vegas, 2014)
leggi la motivazione

Sezione D: Racconti Brevi

Barbara Giambartolomei
MalaMalaMalenka
leggi la motivazione
Davide Bacchilega
Scultura
leggi la motivazione
Ersilia Serretiello
La sposa
leggi la motivazione
Marco Maffei
La punizione
leggi la motivazione

Sezione E: Poesia

Marco Maffei
El Alamein 1942, parole perse
leggi la motivazione
Serena Manfrida
Discronia
leggi la motivazione
Matilde Vittoria Laricchia
Quanto è profonda la terra
leggi la motivazione
Angela La Rocca
Tonda come la luna
leggi la motivazione
Paola D’Agostino
Lampedusa
leggi la motivazione
Carmelo Consoli
Se tornassi in questa terra 
leggi la motivazione
Valdo Beretti
Nella memoria
leggi la motivazione
Lucrezia Amadori
Che hai da guardare
leggi la motivazione

SEDI E RECAPITI

via XX settembre, 23
84091-Battipaglia
(Spedizione)
via XX settembre, 23
84091-Battipaglia
SOCIAL