Enrico Brizzi e il Premio Zeno


news_cover
Enrico Brizzi, giurato d'onore di Zeno XII, ci parla di come e quando ha cominciato a scrivere e dà un consiglio agli autori iscritti

02/06/2024 | 22:50

Lo scrittore Enrico Brizzi, nato e cresciuto a Bologna, è il giurato d'onore della XII edizione del Premio Zeno.

Lo ricordiamo sin dal suo esordio, Jack Frusciante è uscito dal gruppo, pubblicato nel 1994, quando Brizzi non era ancora ventenne, e da cui è stato tratto l’omonimo film del 1996. Vero e proprio fenomeno di costume, il libro ha influenzato un’intera generazione.

Nel corso della carriera Brizzi si è avvicinato a diversi generi letterari con (tra gli altri): il romanzo pulp Bastogne (1996), il libro per ragazzi Paco & il più forte di tutti (1997) e le cronache di viaggio Nessuno lo saprà (2005), Il pellegrino dalle braccia d’inchiostro (2007), Gli psicoatleti (2011), In piedi sui pedali (2014).

Brizzi ha collaborato con testate come L’Unità, Corriere della Sera e L’Espresso, e ha messo a frutto la passione per la musica realizzando dei reading/concerto partendo dalle sue opere; tra i più recenti occorre citare La vita quotidiana in Italia (tratto dal libro La vita quotidiana in Italia ai tempi del Silvio, 2010), realizzato in collaborazione con la band bolognese Yu guerra e pubblicato nel 2011.

Ricordiamo che le iscrizioni alla XII edizione del Premio Zeno sono aperte sino a domenica 4 agosto; ci si può iscrivere alle sezioni di prosa e poesia cliccando su PARTECIPA AL CONCORSO e riempiendo i campi.

Per assistenza scrivere ad info@progettozeno.it o chiamare il 327 1582655.

CERCA NELLE NEWS
VIDEO
CONDIVIDI
NEWSLETTER

Hai apprezzato le nostre notizie? Compila i campi sottostanti ed iscriviti alla nostra newsletter periodica, per essere sempre informato sugli ultimi aggiornamenti!


RECAPITI

via XX settembre, 23
84091 - Battipaglia
(Indirizzo Di Spedizione)
via XX settembre, 23
84091 - Battipaglia
SOCIAL