Il lento cammino di Maddalena Fingerle e Giulia Caminito


img_news
Maddalena Fingerle vince il Premio Comisso e Giulia Caminito nella cinquina dello Strega

2021-06-13 | 08:36

Ancora due buone notizie per le nostre giurate, la prima è che dopo essere stata nominata nella cinquina finalista del Premio Campiello, Giulia Caminito ha fatto lo stesso con il Premio Strega e il prossimo 8 luglio si terrà la premiazione che decreterà il vincitore della LXXV edizione.

In finale con la Caminito (giurata d'onore della X edizione del Premio Zeno) con L’acqua del lago non è mai dolce (Bompiani), ci sono Emanuele Trevi con Due vite (Neri Pozza), Edith Bruck con Il pane perduto (La Nave di Teseo), Donatella Di Pietrantonio con Borgo Sud (Einaudi) e Andrea Bajani con Il libro delle case (Feltrinelli).

La serata finale del Premio Strega si svolgerà giovedì ๐Ÿด ๐—น๐˜‚๐—ด๐—น๐—ถ๐—ผ al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e in diretta su ๐—ฅ๐—ฎ๐—ถ ๐Ÿฏ.

L'altra buona notizia è che Maddalena Fingerle si è aggiudicata il Premio Comisso per gli Under 35 con il romanzo Lingua Madre.

L'autrice, nata a Bolzano nel 1993, è giurata del Premio Zeno sin dal 2018, dopo aver vinto la V edizione con il racconto Le galline del Signor Razzoli.

Ricordiamo che il termine per iscriversi a Zeno è il 31 luglio e che per informazioni o assistenza si può contattare la nostra segreteria, scrivendo ad info@progettozeno.it, oppure chiamando il 327 1582655. 

CERCA NELLE NEWS
CONDIVIDI
NEWSLETTER

Hai apprezzato le nostre notizie? Compila i campi sottostanti ed iscriviti alla nostra newsletter periodica, per essere sempre informato sugli ultimi aggiornamenti!


SEDI E RECAPITI

via dei Tessitori 3
40123-Bologna
(Indirizzo Di Spedizione)
via XX settembre, 23
84091-Battipaglia
SOCIAL